SAR 2016-2017

Clicca per ingrandire

Bronzo!!

Pallavolo/UN BRONZO CHE VALE ORO!

I ragazzi del SAR Ticino maschile ritornano dal Campionato Svizzero delle selezioni regionali svoltosi questo fine settimana a Gelterkinden con una stupenda medaglia di bronzo che è il risultato di una stagione di sacrifici e di dedizione al lavoro, di un gruppo 2002 e più giovani, forte e coeso.
Dopo aver superato il SAR Berna con un convincente 2-0, i ragazzi del SAR Ticino conquistano il secondo posto del girone dopo essere usciti sconfitti per 2-1 dallo scontro con i padroni di casa del SAR Basilea. Sulla strada per i quarti di finale i ragazzi del coach Gigi Pezzoli e di Dario Filomena si sbarazzano facilmente il SAR Jura-Seeland 2-0 nell'ultima gara di sabato 8 aprile, per poi incontrare nel primo match di domenica 9 mattina il temibile SAR GSGL (Grigioni, San Gallo, Glarona e Liechtenstein); la forza d'urto degli schiacciatori ticinesi non lascia scampo agli avversari ed è così raggiunta la semifinale dove uno strano incrocio di tabellone ripropone la sfida del girone di qualificazione contro Basilea; i primi due set sono la fotocopia di quanto già visto il giorno precedente, primo set dominio assoluto dei ticinesi (muro e battuta incontenibili) e secondo a favore degli avversari; nel terzo set ticinesi avanti fino a 5-9, poi complice una ricezione instabile ed alcuni errori di troppo regalano al SAR Basilea un 15-13 che vale la finale.
I ticinesi dimostrano tempra e carattere da vendere e la squadra spronata dal capitano Emmanuel Leray affrontano la finale terzo quarto posto con un atteggiamento vincente e conquistano una storica medaglia di bronzo con un perentorio 2-0 rifilato a SAR Ginevra. Vince il titolo Svizzero il SAR Argovia battendo in finale il SAR Basilea.
(nella foto: Dario Filomena, Gigi Pezzoli, Eric Brullo, Alessandro Zamboni, Daniel Omazic, Julian Sprugasci, Luca Staglianò, Nue Berisha, Egon Grassi, Nicolò Nauer, Andrea Nauer, Yuri Cervetti e il capitano Emmanuel Leray)
 

Peccato invece per la formazione femminile condotta da Sara Cinquanta e Roberto Malpeli, composta da atlete provenienti da 5 società ticinesi (Volley Lugano, GSGV Giubiasco, SP Morbio, SP Vallemaggia e SFG Locarno) che dopo la vittoria facile contro il SAR Jura-Seeland, perde per 2-1 contro il SAR Vallese. Come seconda del gruppo incontra subito, al primo turno dentro-fuori la rosa del SAR Ginevra, poi vincitrice della manifestazione, perdendo 0-2 (24-26 ;18-25). Questo incrocio, putroppo, comporta l'esclusione dai quarti di finale e quindi la possibilità di giocare per un posto sul podio. Nonostante ciò, le ragazze ticinesi e moesane, capitanate per il terzo anno consecutivo da Lea Toschini, vincono tutte le gare di domenica, dimostrando un bel gioco e classificandosi al nono posto della classifica nazionale, battendo domenica SAR Friborgo,

  • Federazione Regionale Ticinese di Pallavolo

    email: presidente@ticinovolley.ch
    Tel. 079 400 86 58

    Barbara Volpe
    CH-6516 Cugnasco



    Logo swiss volley
  • Richiedi informazioni